La liberalizzazione del settore degli appunti online

Omnium Education lancia la nuova frontiera per i materiali online


Omnium Education, in data 10 novembre 2016, ha deciso di liberalizzare il settore degli appunti online, consentendo a chiunque abbia dei materiali per l'Università o per la Scuola di poterli caricare e/o vendere senza richiedere alcuna commissione. Per la società, come ricorda il comunicato«il libero scambio di materiali di studio rappresenta una significativa svolta per il settore» nel'ottica di fornire a tutti gli studenti uno strumento in più nella loro quotidianità.
Si tratta di una scelta molto diversa da quella adottata da altri player del settore online ed offline, che vuole essere un'innovazione significativa in un mercato ancora a metà tra il vecchio modello di business basato sulla vendita cartacea degli appunti e la vendita online del formato digitale degli stessi.
Su Omnium Education è, quindi, possibile caricare i propri materiali su oltre 140.000 esami di Università italiane, all'interno di un database che, per altro, è stato depositato presso la SIAE di Roma e vanta l'integrazione con alcuni gruppi universitari di Facebook (grazie ai cd. Link Consigliati) e con alcuni siti partner come MyExamReview (modello virtuoso di piattaforma per gli studenti di Medicina di Torino).
Grazie a questa start-up innovativa chiunque abbia degli appunti da vendere lo può fare abbinando tali materiali agli specifici esami a cui fanno riferimento, potendo altresì incassare immediatamente l'intero importo di vendita (salvo le basse commissioni di PayPal) dopo ogni acquisto. Ad esempio, vendendo 10 copie di appunti a € 10,00 il venditore andrebbe ad incassare poco meno di € 100,00 sul proprio conto PayPal - una cifra per nulla indifferente! Oltre a questo, vista la risaputa e rinomata cooperazione fra gli studenti, è anche possibile diffondere su www.omniumedu.com i propri appunti a titolo gratuito lasciandoli liberamente scaricabili dai propri compagni. In ogni caso, in entrambe le situazioni, Omnium Education non richiede alcuna commissione, credito, punto, o quant'altro (che spesso molti altri player potrebbero volere) per caricare e scaricare materiale.
Dunque, riassumendo, su www.omniumedu.com siete liberi di caricare, vendere, scaricare e acquistare senza che il sito vi richieda alcuna commissione, fee, credito o simili, perché questa è la liberalizzazione. Questa è la liberta di tutti voi. Una libertà che, in fondo, deve essere di tutti coloro che studiano. Una libertà, quindi, che è «omnium», ossia "di tutti".


11/11/2016 - Università, Scuola, Materiali
Fonte: www.omniumedu.com/it/news/appu...
Autore: Gianluca Quaranta



Login  |  Registrati